Senza categoria

Correre aumenta le capacità intellettive.

Secondo uno studio del Department of Psychology e del Department of Biology of Physical Activity dell’Università di Jyväskylä (Finlandia) pubblicato sul Journal of Physiology, la corsa apporta numerosi benefici non solo al fisico, ma anche al cervello. La ricerca ha dimostrato, infatti, che coloro che corrono regolarmente apprendono meglio, poiché l’esercizio aerobico prolungato comporta un aumento delle riserve di neuroni nell’ippocampo (responsabili dell’apprendimento). I ricercatori hanno esaminato gli effetti della corsa sul cervello di alcuni roditori, osservando come il numero di nuovi neuroni ippocampali dei topi che correvano lunghe distanze risultava fino a 2-3 volte superiore rispetto a quelli sedentari.

Fonte: AdnKronos.com.

Annunci
cancellare, cervello, cresta, dendrite

Si possono cancellare i singoli ricordi? Si!

I ricercatori della Japan Science and Technology Agency, attraverso un raggio di luce opportunamente diretto all’interno del cervello di alcuni topi, sono riusciti a cancellare un ricordo appena acquisito.

Gli studiosi hanno notato come la formazione della memoria provochi un microscopico aumento di una cresta all’interno di un dendrite neuronale: riportando tale cresta alla sua dimensione normale, è possibile cancellare la memoria appena formata.

Nonostante la teoria su cui si basa questo esperimento sia comunemente accettata dai ricercatori, non vi è una prova evidente della correlazione tra questi cambiamenti neuronali e la formazione delle memorie.

Fonte: Il Fatto Quotidiano.