Senza categoria

L’impronta della depressione è trasmessa da madre a figlia.

Numerosi studi hanno precedentemente dimostrato che la depressione tende a ricorrere all'interno delle famiglie, con un aumento del rischio di 2-3 volte tra i parenti di primo grado. Uno nuovo studio, pubblicato sul Journal of Neuroscience, rivela come l'"impronta" di questa malattia ha maggiori probabilità di essere trasmessa dalle madri alle figlie. Tale ricerca è… Continue reading L’impronta della depressione è trasmessa da madre a figlia.

Annunci
Senza categoria

Due pazienti su tre non curano la loro depressione.

Secondo le stime dell'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), la depressione è la malattia più diffusa nel mondo, interessando circa 350 milioni di persone. Recentemente, sono stati compiuti numerosi progressi in termini di comprensione della patogenesi del disturbo, presentazione clinica delle varie forme, malattie correlate e terapie disponibili. Negli ultimi anni, la teoria serotoninergica ha comportato una migliore conoscenza delle complesse interazioni… Continue reading Due pazienti su tre non curano la loro depressione.

cecità, cognitivo, compensazione, deficit, diagnosi, faccia, luoghi, malattia, medico, patologia, paziente, persone, prosopagnosia, SNC, soggetti, test, volti

Un test per diagnosticare la prosopagnosia.

La prosopagnosia è una patologia neurologica nota come "cecità per i volti". In greco, prosopon significa "faccia", mentre agnosia sta per "non conoscenza". Questa condizione può essere congenita o acquisita ed è dovuta ad un deficit cognitivo del sistema nervoso centrale (SNC) che impedisce a chi ne è colpito di riconoscere correttamente i volti delle persone,… Continue reading Un test per diagnosticare la prosopagnosia.

adolescente, ambiente, ascolto, bambini, bambino, comportamenti, disturbi, emozioni, età, evolutiva, famiglia, genetica, genitoriale, infanzia, lettura, malattia, mentale, minori, neurobiologia, neuropsichici, neuroscienze, prevenzione, salute, sensibilità, stile

3,6 milioni di Minori soffrono di disturbi neuropsichici.

I disturbi neuropsichici dell'età evolutiva sono i più diffusi nell'infanzia e colpiscono un minore ogni cinque. Tuttavia, meno di un bambino/adolescente su quattro riesce ad accedere alle cure di cui necessita: non sono più di 600.000 gli utenti dei servizi pubblici di neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza a fronte di una popolazione complessiva sofferente di circa 3,6… Continue reading 3,6 milioni di Minori soffrono di disturbi neuropsichici.

bambini, diabete, economico, emotivo, famiglia, farmaci, genitori, giovanile, infantile, insulina, Italia, lavoro, malattia, patologia, scuola, sociale

Italia, 15.000 casi di diabete infantile.

In italia, il diabete in età infanto-giovanile risulta essere la patologia cronica più diffusa e numericamente importante, con circa 15-16mila casi. L'impatto che tale malattia ha sui bambini e sul nucleo familiare è notevole da un punto di vista emotivo, sociale ed economico: basti pensare ai genitori che hanno dovuto licenziarsi dal lavoro per poter somministrare… Continue reading Italia, 15.000 casi di diabete infantile.

app, apple store, applicazione, bambini, continuità, disagio, esami, esigenze, formazione, google play, guarigione, istituto, lezioni, malato, malattia, ospedale, Ospedale pediatrico Bambino Gesù, paziente, presente, professori, ricovero, ritardo, scuola, smartphone, supporto, tablet

In arrivo l’app per la scuola in ospedale.

Si chiama "Presente!" ed è la nuova applicazione che permette ai pazienti dell'Ospedale pediatrico Bambino Gesù di dialogare direttamente con la Scuola in ospedale, prenotare le lezioni e segnalare ai professori esigenze formative particolari in maniera autonoma e in tempo reale. Tale app è disponibile su Google Play ed Apple Store, è gratuita e può essere usata… Continue reading In arrivo l’app per la scuola in ospedale.