autocontrollo, benessere, corteccia

Senza autocontrollo si vive male.

L’autocontrollo è la capacità di padroneggiare se stessi, le proprie emozioni e l’impulsività, agendo lucidamente sotto stress e resistendo alle tentazioni. Esso è di fondamentale importanza non solo nelle dinamiche sociali, ma anche per il proprio benessere: chi è capace di gestire le proprie emozioni vive meglio e raggiunge più facilmente il successo in ambito lavorativo perché riesce a canalizzare le energie per ottenere risultati a lungo termine.

Attraverso un’avanzata tecnica di neuroimaging, il neuroscienziato inglese Frederic Boy della Cardiff University ha scoperto che negli individui con basso autocontrollo vi è una minore quantità di Gaba (una sostanza chimica necessaria per trasmettere i messaggi tra i neuroni) nella corteccia prefrontale dorsolaterale. E’, però, possibile allenarsi all’autocontrollo, ma ciò risulta difficile se si è stanchi o stressati. Di seguito alcune strategie per non “perdere le staffe”: cambiare le priorità; è inutile sfogarsi (abbandonarsi alla rabbia porta solo a un incremento dell’attivazione fisiologica); “mettersi nei panni altrui” (considerare la prospettiva dell’altro prima che la rabbia esploda); contare fino a 10; pensare in maniera assertiva (rispettare se stessi e l’altro).

Fonte: Focus.

Annunci

2 thoughts on “Senza autocontrollo si vive male.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...